Mondo Inter

Zazzaroni: «Inzaghi esce rafforzato da Inter-Napoli. Serie A di livello»

Zazzaroni, Direttore del Corriere dello Sport, in un suo editoriale oggi ha commentato Inter-Napoli, sottolineando la qualità delle due squadre e i nerazzurri, allenati da Simone Inzaghi, che escono da questa sfida con una nuova consapevolezza.

IL COMMENTOZazzaroni sul quotidiano romano commenta così Inter-Napoli: «Una partita dalle tante vite, Inter-Napoli. Troppe, forse. Venti minuti, quelli iniziali, di solo Napoli, in vantaggio con Zielinski. Poi un’ora piena di Inter – l’avversario stordito dal rigore – e il risultato è sembrato a tutti definitivo, soprattutto dopo l’uscita per infortunio di Osimhen. A sorpresa, perché di autentica sorpresa si può parlare, considerate le premesse, l’ingresso di Mertens per Insigne ha rilanciato – dando un senso compiuto al tentativo di rimonta – la squadra di Spalletti che nel finale è andata vicinissima al pari tanto con Mario Rui (Handanovic abbagliante) quanto con lo stesso Mertens. L’Inter ha avuto momenti di invidiabile intensità (Darmian, Perisic e Barella i più in palla) mentre il Napoli, prima dell’arrembante finale, si è mostrato a lungo frenato dall’imprecisione di battuta di Ruiz, dalle tinte acide di Insigne e dagli imprevisti cali di tensione di Anguissa. Due novità su tre. Inzaghi esce così rafforzato dalla sfida che avrebbe potuto vederlo allontanarsi dalla corsa scudetto. Il campionato delle imperfette conosciute resta piacevole e di livello più che accettabile, e conferma di non avere un destino chiaro: non essendosi manifestate superiorità tecniche evidenti».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button