Mondo Inter

Zazzaroni: «Allegri, vinci o è fallimento! Che rimproverare a Inzaghi?»

Zazzaroni, Direttore del Corriere dello Sport, in un suo editoriale ha parlato della stagione di Massimiliano Allegri alla Juventus e quella di Simone Inzaghi all’Inter, con dei complimenti per il tecnico nerazzurro.

SI SALVI CHI PUÒ – Ivan Zazzaroni, sul quotidiano romano, ha analizzato nello specifico le stagioni di Juventus e Inter, che oggi si affronteranno per la finale di Coppa Italia: «Allegri non fa giocar bene la Juventus, Vlahovic non segna più, il centrocampo è senza idee perché non le sa più trasmettere. Se Allegri non si prende almeno la Coppa Italia fa peggio di Pirlo e Sarri firmando una stagione disgraziata, da ‘zero tituli’. Allegri non è figlio di Maria. Allegri si spaccia per livornese quando in realtà è di Pisa (come Chiellini…). Se Allegri non batte l’Inter Agnelli deve cacciarlo il giorno dopo e richiamare Pirlo. Poi Simone Inzaghi all’Inter, mi chiedo cosa gli possa essere rimproverato: ha mostrato un ottimo calcio, anche in Champions League, ha portato a casa la Supercoppa Italiana e riempito San Siro, è ancora in corsa per lo scudetto e, appunto, è nella condizione di poter alzare il secondo trofeo stagionale. Tutto questo senza Achraf Hakimi, né Romelu Lukaku e ci metto pure Christian Eriksen».

Fonte: Corriere dello Sport – Ivan Zazzaroni

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh