Mondo Inter

Zambrotta: «L’Inter in campo non ci pensa ma è in vendita. Conte leader»

Zambrotta – ex difensore della Juventus -, ospite negli studi di “A tutta rete” su Rai 2, commenta la vittoria dell’Inter di Conte nel Derby di Milano estendendo l’argomento ai problemi societari che riguardano la proprietà Suning

PROBLEMI E SOLUZIONI – Così come Alessandro Altobelli (vedi dichiarazioni), anche Gianluca Zambrotta non può non far notare le due facce della stagione nerazzurra: «L’Inter di Antonio Conte ha dato una bella botta al campionato vincendo questo derby contro una delle dirette concorrenti. Le altre squadre ancora non sono tagliate fuori, però. Conte sta facendo un ottimo lavoro in questo periodo e ha riequilibrato la squadra. Da giocatore era un leader e lo è ancora di più ora da allenatore. Conte tiene alta la mentalità durante la settimana e può farlo perché gioca una volta a settimana, avendo il giorno libero. Questa può essere l’arma vincente per l’Inter. In campo si vede un’Inter che non pensa ai problemi societari. Ma si sa che l’Inter è in vendita e cerca partner, perché dalla Cina hanno bloccato gli investimenti». Queste le parole di Zambrotta, significative in quanto ex assistente di Fabio Capello al Jiangsu, squadra cinese di proprietà Suning.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button