Yaya Touré: “Arrivo all’Inter saltato all’ultimo! Mancini speciale”

Articolo di
4 ottobre 2018, 07:33
Yaya Touré Olympiakos

Per anni se ne è parlato con insistenza, ora è tutto vero: Yaya Touré è stato trattato dall’Inter e poteva realmente diventare un giocatore nerazzurro, voluto con insistenza dal tecnico dell’epoca Roberto Mancini. È stato lo stesso centrocampista ivoriano a rivelarlo nella conferenza stampa di vigilia di Milan-Olympiakos di Europa League, visto che stasera alle ore 18.55 giocherà al Meazza contro i rossoneri. A riportare le sue parole è il sito di Gianluca Di Marzio.

TUTTO VEROYaya Touré, da circa un mese all’Olympiakos, esce allo scoperto e conferma le voci di calciomercato degli anni scorsi: «Chances di arrivare in Italia in passato? Mancava veramente poco al mio arrivo all’Inter, ma all’ultimo minuto saltò tutto: il Manchester City si oppose alla mia cessione. Per me Roberto Mancini è una persona speciale, mi chiama spesso dopo le partite: per lui nutro grande rispetto».







ALTRE NOTIZIE