Wanda Nara: “Icardi al PSG, data la nostra parola. La sua intenzione…”

Articolo di
11 Giugno 2020, 11:36
Wanda Nara Wanda Nara
Condividi questo articolo

Wanda Nara torna a parlare e la prima intervista dopo il trasferimento di Icardi al PSG è al magazine argentino Gente. La moglie e agente dell’ex capitano dell’Inter, da una settimana e mezzo ceduto a titolo definitivo, racconta com’è andata la trattativa.

CHIUSO COME VOLEVANO TUTTIMauro Icardi è, finalmente, tutto del PSG. Dopo nove mesi di prestito Wanda Nara fa sapere come si è arrivati all’accordo definitivo con l’Inter: «Avevamo dato la nostra parola, il PSG sapeva della nostra intenzione di rimanere a Parigi. Il merito è stato aver chiuso il trasferimento in piena pandemia. Ogni volta che mi sono seduta a parlare con i dirigenti l’ho fatto sapendo quello che Icardi voleva, quali club gli piacciono e quali no. Conosco i suoi sogni e dove vuole arrivare. È il vantaggio che ti danno tanti anni di estrema fiducia. Ci sono cose in cui nemmeno lo consulto, perché so molto bene quale sarà la risposta. Io faccio la mia parte e lui la mia: è sempre risultato contento. È molto facile essere l’agente di un giocatore come Icardi, non dico che può esserlo chiunque però si vende da solo. È facile accompagnare la carriera di un giocatore così».

Fonte: Gente.com.ar – Sebastian Soldano



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




<!--//<![CDATA[ var m3_u = (location.protocol=='https:'?'https://servedby.publy.net/ajs.php':'http://servedby.publy.net/ajs.php'); var m3_r = Math.floor(Math.random()*99999999999); if (!document.MAX_used) document.MAX_used = ','; document.write (""); //]]>-->

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.