Wanda figura centrale nel caso Icardi, ora riflette – GdS

Articolo di
14 febbraio 2019, 11:07

La “Gazzetta dello Sport” sottolinea la centralità della figura di Wanda Nara nella questione Icardi. La moglie-agente ha scatenato una situazione esplosiva.

LEI AL CENTRO – La figura di Wanda è centrale, nella decisione dell’Inter. Wanda che Spalletti, nella conferenza stampa del pomeriggio, non ha mai citato. La moglie di Icardi è diventata un generico «delle cose intorno al ragazzo che andavano messe a posto, cose che mettono in imbarazzo la società e la squadra», per dirla nel linguaggio spallettiano.

RIFLESSIONI – Per tutto il pomeriggio Wanda, la pietra dello scandalo che con le sue continue esternazioni ha fatto saltare il banco, ha pensato a come uscire da questa situazione esplosiva, aspettando di sentire le parole di Spalletti nella conferenza stampa di Vienna e di capire come il tecnico avrebbe spiegato la scelta dell’Inter. Lui, Mauro, tra letto e divano, quasi in trance.

SITUAZIONE DA RISOLLEVARE – Sui social, il canale più amato dalla coppia per parlare ovviamente anche di cose di Inter, il silenzio è durato tantissimo. Wanda si è limitata a pubblicare un video della figlia Isabella con il broncio, a letto. Non è difficile immaginare che la bionda show-girl, tra una telefonata e l’altra in versione agente del marito, abbia tentato di tirare su l’umore nero di Mauro, magari proprio con l’aiuto dei figli. Un’impresa impossibile, almeno in queste prime ore, con il caso ancora in ebollizione. Niente messaggi da casa Icardi, ma un commento che alla famiglia Icardi fa male. È quello di Ivana, la sorella di Mauro, da sempre in guerra contro Wanda. Le sue parole sui social sono state durissime: «Cronaca di una morte annunciata. Povero fratello mio, perché continui a permettere questo? Se avesse dietro una persona seria, che si prende cura di lui, questo non succederebbe». Ma è davvero così?

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE