Vulpis duro: “Roma confusa ma Ausilio fuori dall’Inter dopo questa vicenda”

Articolo di
18 Gennaio 2020, 08:16
Condividi questo articolo

Vulpis – Direttore di “Sport Economy” -, ospite negli studi di “Sportitalia Mercato” su Sportitalia, stronca Ausilio nella posizione di direttore sportivo in un’Inter ormai Marotta-centrica. L’affare Politano-Spinazzola è la goccia che fa traboccare il vaso

AUSILIO DA ALLONTANARE – Il parere di Marcel Vulpis è molto critico dopo quanto successo con Matteo Politano e Leonardo Spinazzola protagonisti: «Mi sembra un calcio da pagliacci in cui ogni giorno ne esce una nuova, questa mi sembra in linea. Sul fronte Roma c’è molta confusione a livello proprietario. Disaccordo tra Beppe Marotta e Piero Ausilio? Se la situazione è questa, una dei due deve andare a casa. Marotta sicuramente no, quindi Ausilio che non ha la fiducia del numero due interista. Come c’è lo spogliatoio, c’è anche a livello manageriale: l’Inter non può continuare a fare mercato con due soggetti che non si aiutano a vicenda. Ausilio dopo questa situazione non ha un grande futuro nell’Inter perché non ha più la fiducia dei vertici. Se viene confermata questa versione, Ausilio oggi è fuori». Vulpis è molto critico nei confronti del direttore sportivo nerazzurro dopo la versione data in serata dal collega Michele Criscitiello (vedi articolo).



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




<!--//<![CDATA[ var m3_u = (location.protocol=='https:'?'https://servedby.publy.net/ajs.php':'http://servedby.publy.net/ajs.php'); var m3_r = Math.floor(Math.random()*99999999999); if (!document.MAX_used) document.MAX_used = ','; document.write (""); //]]>-->

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.