Vucinic: “Scudetto 2010 ferita aperta, Inter ci ha portato via due titoli”

Articolo di
25 Maggio 2020, 19:55
Mirko Vucinic
Condividi questo articolo

Mirko Vucinic, intervenuto come ospite nel programma “Casa Sky Sport” su “Sky Sport 24”, ha parlato dei due scudetti persi dalla Roma contro l’Inter all’ultima giornata, specialmente quello del 2010.

BEFFA FINALE – Non dimentica Mirko Vucinic le lotte scudetto contro l’Inter ai tempi della Roma e di come i nerazzurri siano riusciti a soffiare il titolo ai giallorossi entrambe le volte: «Sicuramente ho avuto l’annata con Mister Ranieri in cui ero veramente in forma e mi girava tutto bene. Il gol a fine partita contro l’Inter? Segnare al 90′ è sempre particolare, come quando l’ho fatto nel derby contro la Lazio. Lo scudetto del 2010 è una ferita che non si rimargina più. Io ho rischiato di vincere due scudetti con la Roma e ce l’hanno sempre portato via all’ultima giornata. Dispiace tanto non solo a me, ma a tutto il popolo giallorosso. Non so spiegare cos’è successo contro la Sampdoria, loro hanno fatto due tiri in porta e noi abbiamo avuto mille occasioni, forse era solo il destino. Hanno inventato due gol clamorosi e noi non riuscivamo a segnare».

SCAMBIO MANCATO – Vucinic ha poi commentato anche il mancato scambio con Fredy Guarin tra Inter e Juventus: «Mancava la firma che non è mai arrivata, ma va bene così. Non so se mi sarebbe piaciuto vestire la maglia nerazzurra, non so cos’avrei trovato e cosa sarebbe successo, ma per com’è andata sono felice. Magari non sarei andato ad Abu Dhabi se fossi andato lì e ho passato degli anni bellissimi».

 


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer






ALTRE NOTIZIE