Mondo Inter

Vitao: «Inter, sofferto un aspetto in particolare. Squadra forte»

Vitao, difensore dello Shakhtar Donetsk, ha parlato a Shakhtar News della partita di ieri persa per 2-0 contro l’Inter. Il giocatore della squadra di Roberto De Zerbi si è soffermato sulle difficoltà avute specialmente sui cross dei nerazzurri.

DIFFICOLTÀ – Queste le parole del difensore Vitao dopo Inter-Shakhtar Donetsk: «Abbiamo preparato la partita molto bene, ma non dobbiamo dimenticarci che affrontavamo una squadra forte. Ci è mancato l’ultimo guizzo quando eravamo in attacco. Succede nel calcio. Ora dobbiamo rialzare la testa. Ogni cross loro nella nostra area era pericoloso, dobbiamo migliorare su questo aspetto. Abbiamo calciatori bassi in squadra, quindi è difficile sui cross. L’Inter, al contrario, è una squadra alta e fisica. Trubin è un grande portiere e ci ha salvato in diverse occasioni».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button