Mondo Inter

Vieri sull’Inter: “Ronaldo ha ragione. Cuper, non eravamo tutti uguali!”

Vieri ha commentato le dichiarazioni di Ronaldo (qui i dettagli) sui suoi infortuni. L’ex attaccante si schiera al fianco dell’ex compagno di reparto: gli allenamenti devono essere personalizzati. Di seguito il suo pensiero anche su Cuper in una diretta Instagram con Ventola

ALLENAMENTI DIVERSIVieri torna a parlare dell’Inter: «Ho avuto degli allenatori scarsi, ma non sto qui a dire i nomi. Ronaldo ha detto che con i metodi di ora non si sarebbe infortunato? Posso essere d’accordo. Quando ci allenavamo i difensori e i centrocampisti erano avanti, noi dietro. Da Ronaldo non si poteva pretendere di abbassare i tempi: non si poteva sovraccaricare, dargli mille problemi – dice Vieri -. Noi, i muli, dovevamo allenarci pesantemente per poi andare forte la domenica e distruggere gli avversari. Lui doveva allenarsi come diceva lui. Infatti, penso che Cuper sbagliasse a volere tutti uguali, ma non siamo tutti uguali. Io magari dovevo farne 30, lui 10. Io più roba facevo, meglio stavo. Non è che uno vuole fare di meno, è che non siamo tutti uguali. Zanetti può anche correre dalla mattina alla sera, perché il suo fisico glielo permette».

 

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Place this code where you want the "Below the article_Feed" widget to render:
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh