Vieri: “Icardi in PSG-Real Madrid? Visto poco, ma stiamo tranquilli”

Articolo di
19 Settembre 2019, 00:33
Christian Vieri Christian Vieri
Condividi questo articolo

Vieri è ospite di “Pressing Champions League” su Italia 1. L’ex attaccante dell’Inter ha commentato la prestazione di Icardi, che ha giocato un’ora in PSG-Real Madrid 3-0 prima di essere sostituito da Choupo-Moting (vedi articolo).

ANCORA NON PRONTOChristian Vieri trova delle scusanti per il fatto che Mauro Icardi non sia andato in gol in PSG-Real Madrid: «L’abbiamo visto poco, comunque non ha fatto tutta la preparazione col PSG. C’è da dieci giorni, ha bisogno di tempo e di giocare. Stasera ha fatto un’oretta però comunque bisognerà dargli tempo. Gol li ha fatti e sempre li farà, non è che a Parigi non li fa più. Ha grandissimi compagni che lo metteranno nelle condizioni di segnare, stiamo tranquilli su Icardi».

DALLA COPPA AL CAMPIONATO – Vieri poi parla di Inter-Slavia Praga e di come i nerazzurri dovranno arrivare al derby contro il Milan di sabato sera: «L’allenatore (Antonio Conte, ndr) si è preso le colpe, ha detto che non hanno preparato bene la partita. Non sono mai stati in partita, non erano carichi, non erano concentrati e non erano aggressivi. Sabato sarà tutto l’opposto, però l’Inter non può non preparare queste partite qua. Possono perdere contro chiunque, però non possono sbagliare questa partita».



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




<!--//<![CDATA[ var m3_u = (location.protocol=='https:'?'https://servedby.publy.net/ajs.php':'http://servedby.publy.net/ajs.php'); var m3_r = Math.floor(Math.random()*99999999999); if (!document.MAX_used) document.MAX_used = ','; document.write (""); //]]>-->

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.