Vernazza:”L’Inter fa il tifo per Zenga”

Articolo di
12 maggio 2018, 10:45

Sebastiano Vernazza nel suo editoriale sulla “Gazzetta dello Sport” sottolinea l’incrocio tra Walter Zenga e l’Inter. Col suo Crotone l’ex portiere affronta la Lazio.

CROTONE E LAZIO – Zenga, fai qualcosa di interista. Parafrasiamo Nanni Moretti, il vecchio invito del regista a Massimo D’Alema («Dì qualcosa di sinistra»), per rendere l’idea del fine settimana che attende l’Inter, impegnata nella volata del quarto posto, l’ultimo utile per l’accesso alla Champions League. Stasera a San Siro si presenta il Sassuolo già salvo e la vittoria non dovrebbe essere un problema, sebbene l’Inter sia la squadra più imprevedibile e impronosticabile d’Italia. Così gli interisti guardano con molto interesse a Crotone-Lazio di domani. Il Crotone è la squadra di Walter Zenga, cuore nerazzurro.

INCROCI – La situazione è la seguente: Roma terza a 73 punti, Lazio quarta a 71, Inter quinta a 69. Inter-Sassuolo e Crotone-Lazio sono partite molto intrecciate e forse sarebbe stato più opportuno programmarle in contemporanea. All’Inter non basterà vincere, le converrà farlo con molti gol di scarto, sei ad essere precisi, per scavalcare eventualmente la Lazio nella differenza reti, oggi a più 41 per i biancocelesti e a più 36 per i  nerazzurri. In caso di Inter-Sassuolo 1 e Crotone-Lazio X, la squadra di Spalletti raggiungerebbe i laziali a quota 72 e in vista di Lazio-Inter, scontro diretto dell’ultima giornata all’Olimpico, potrebbe puntare a due risultati su tre, vittoria e pareggio. In quest’ultima ipotesi, gli scontri diretti risulterebbero in parità – all’andata Inter-Lazio 0-0 – e conterebbe la differenza gol. Da qui la necessità per gli spallettiani di stravincere stasera. La storia aiuta, nel pregresso tra Inter e Sassuolo spiccano due 7-0, ma c’è bisogno dell’interismo di Walter Zenga, allenatore del Crotone in corsa per la salvezza. L’ex Uomo Ragno ha radici da ultrà nerazzurro, quando era ragazzo frequentava la curva: se frena o ferma la Lazio, incassa punti d’oro e si garantisce un’ovazione tripla nella prossima passeggiata sotto la Nord a San Siro.

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE