Ventola: “Inter, accordo era stare un altro anno a Bari. Poi…”

Articolo di
2 Maggio 2020, 20:58
Nicola Ventola
Condividi questo articolo

Nicola Ventola, ex attaccante dell’Inter, ha parlato alla “Gazzetta del Mezzogiorno” del suo passaggio in nerazzurro e del suo amore per i colori del Bari, la squadra della sua città.

OCCASIONE IRRINUNCIABILE – Nicola Ventola, ex attaccante – tra le altre – di Inter Bari, ha parlato del suo amore per i colori biancorossi e del suo passaggio in nerazzurro, che inizialmente doveva avvenire con un anno di ritardo: «Il Bari è la mia squadra del cuore, non ho mai tifato per altri. Sono sempre andato allo stadio con mio padre, con le farfalle nello stomaco per vedere Loseto, Maiellaro, Joao Paulo e poi ritrovarmi un giorno accanto a campioni come Protti e Kennet Andersson. Giocare nel Bari era il massimo: non volevo andar via. L’accordo iniziale con l’Inter era lasciarmi in biancorosso un’altra stagione, poi loro alzarono l’offerta e per il Bari fu un’occasione irrinunciabile. Nel 2009 in A fui ad un passo dal tornare, avrei accettato il minimo salariale, ma non rientravo nei programmi. L’amore, però, non è cambiato».

Fonte: Gazzetta del Mezziogiorno – Gabriele Ragnini


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE