Vecino, il peggio è passato: torna a disposizione dell’Inter (ma non di Conte)

Articolo di
5 Dicembre 2020, 13:18
Matias Vecino Matias Vecino
Condividi questo articolo

Vecino sta per completare il suo 2020 da incubo tornando a fare ciò che preferisce. Giocare a calcio. Per il momento solo in allenamento, dove l’Inter lo terrà sotto osservazione in attesa del recupero completo per Conte

FINALMENTE IL PALLONE – L’infortunio è alle spalle. Anche se per il rientro ufficiale su un campo da calcio bisognerà attendere ancora. Almeno un mese, probabilmente più. E non è detto che ciò avvenga con la maglia dell’Inter, dato che il suo nome potrebbe rientrare nella “rivoluzione” di gennaio (vedi focus). Stiamo parlando di Matias Vecino, che ha ripreso ad allenarsi ad Appiano Gentile. Con il pallone, dopo le prime sedute individuali prettamente generiche. Dopo l’infortunio, l’operazione e la riabilitazione in altra sede, il centrocampista uruguayano ha iniziato la fase di riatletizzazione. Da adesso si può dire che Vecino è tornato a disposizione dell’Inter. Non ancora a disposizione di Antonio Conte, che ovviamente sa di non poterlo contare tra i disponibili ancora per un po’.



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




<!--//<![CDATA[ var m3_u = (location.protocol=='https:'?'https://servedby.publy.net/ajs.php':'http://servedby.publy.net/ajs.php'); var m3_r = Math.floor(Math.random()*99999999999); if (!document.MAX_used) document.MAX_used = ','; document.write (""); //]]>-->

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.