Vecino e il vizio dopo l’80’: il gol in Champions già decisivo per l’Inter – CdS

Articolo di
20 settembre 2018, 09:29
Vecino

“Il Corriere dello Sport” ci parla del vizio di Matias Vecino: segnare gol decisivi, ma sempre dopo l’80’. Quello a San Siro contro il Tottenham potrebbe essere già un gol decisivo per le sorti dell’Inter nel girone di Champions League.

VECINO DOPO L’80’ – Matias Vecino, l’uomo del destino. E non potrebbe essere altrimenti per un centrocampista che non segnerà tanto, ma lo fa sempre dopo l’80′. Dei suoi 14 gol italiani, ben 7 sono arrivati verso la fine delle partite. Gol che spesso e volentieri sono stati determinanti. L’Inter lo sa, perché il gol che riporta i nerazzurri in Champions League, dopo un digiuno durato 6 anni, porta la sua firma. Allora la prodezza, sempre di testa, era arrivata all’81’.

POCHI GOL MA DECISIVI – Il bottino dei gol con la maglia dell’Inter sale a 4 in 35 partite. Non molte e Luciano Spalletti, che ha voluto l’uruguaiano con sé ad Appiano, di certo ne vorrebbe di più. Ma il suo è stato un percorso netto: non solo le ultime, ma anche le prime 2 prodezze sono nate nei finali di gara. Entrambe contro la Roma. La prima rete all’Olimpico per ribaltare l’iniziale svantaggio, la seconda a San Siro per il pareggio (clicca QUI per rivivere questi gol attraverso i video, ndr). E quel punto alla fine dello scorso campionato, è stato fondamentale. Gol importanti che aveva fatto anche a Fiorentina e a Pescara, gol per acciuffare gli ultimi punti utili per la Serie A (ne abbiamo parlato QUI, ndr). Il suo primo gol italiano nel marzo 2014 era arrivato proprio con la maglia del Pescara, al 81′.

GOL SALVA GIRONE? – Il gol di Vecino contro il Tottenham non è valsa solo la vittoria dell’Inter. La sfida contro gli Spurs, infatti, era già una sorta di spareggio per la potenziale seconda forza del girone, alle spalle del Barcellona di Lionel Messi. Perderla a San Siro sarebbe significato allontanare le speranze di qualificazione. I 3 punti aprono, per gli uomini di Spalletti, eccellenti prospettive. Soprattutto se si pensa che al prossimo turno in casa, l’Inter affronterà il PSV Eindhoven.







ALTRE NOTIZIE