Mondo Inter

Vecchi: “Icardi? Tiene all’Inter ma forse un po’ fuori dal coro. Madonna…”

Stefano Vecchi ha parlato a Sportitalia negli istanti che precedono la partita che assegna la Supercoppa Italiana Primavera, Inter-Torino. L’allenatore, in nerazzurro fino a giugno e detentore del trofeo, dopo essersi espresso soltanto sul settore giovanile (vedi articolo) ha risposto anche a una domanda su Mauro Icardi, con cui ha avuto a che fare nei due periodi in cui ha guidato la prima squadra nel 2016-2017, e su Armando Madonna che lo ha sostituito per questa stagione.

IN PANCHINAStefano Vecchi elogia Armando Madonna, che ha preso il suo posto come allenatore della Primavera dell’Inter: «Siamo entrambi bergamaschi, penso che a entrambi ci piaccia lavorare sul campo. È un allenatore che è riuscito nell’ultimo periodo a trovare gli equilibri giusti, arrivano da tante vittorie consecutive e stanno dimostrando di aver risalito la classifica dopo un periodo difficile. Adesso, vincendo il recupero, potrebbero essere secondi alla pari col Torino, ma è normale perché comunque si fa parte di un settore giovanile importante e si hanno sempre a disposizione giocatori forti e tutte le risorse per vincere. Anche con me all’inizio in alcune stagioni ci sono state difficoltà, perché c’erano da inserire giocatori nuovi e altri che dovevano migliorare, crescere e conoscere il modo di allenarsi, a volte è successo anche con me di partire in difficoltà ma poi se ci sono le qualità spesso vengono fuori. Il mio staff è rimasto tutto a disposizione di Madonna, è servito sicuramente come forma di continuità perché molti giocatori che sono in campo c’erano già l’anno scorso, conoscevano il modo di lavorare e Madonna si è inserito in questo gruppo competente con grande umiltà e competenza, come lo contraddistinguono i suoi anni sia da calciatore sia da allenatore».

I GIOCATORI – Inevitabile un parere su Mauro Icardi, che da mercoledì scorso non è più il capitano della prima squadra: «Sinceramente si legge e si sente di tutto, se hanno preso questa decisione e questi provvedimenti chiaramente hanno le loro buone ragioni. Sicuramente Icardi per quello che ho conosciuto io è un ragazzo a posto, è uno che tiene alla maglia e che ha fatto tanto per l’Inter, però probabilmente in questo momento lo hanno visto un po’ fuori dal coro, se hanno preso questa decisione e questo provvedimento. Spero che tutti trovino la soluzione migliore, che gli interessi di uno e dell’altro combacino e che possano portare l’Inter a raggiungere i risultati che spera e che merita. Gabriele Zappa? È stato per certi versi una sorpresa, lui è sempre stato un comprimario nel settore giovanile dell’Inter, l’alternativa di Federico Valietti che adesso è al Crotone. L’anno scorso per tante gare ha dimostrato di essere forte e di essere migliore addirittura, ha giocato tante partite ed è stato la sorpresa di questo campionato».

PRESENTAZIONE – Per chiudere una previsione su Inter-Torino, la Supercoppa Italiana Primavera che inizierà alle ore 18.30: «L’organico dell’Inter è sicuramente importante, ha giocatori di spicco davanti e in mezzo al campo hanno già degli elementi che erano presenti la passata stagione, il Torino sicuramente nei tre attaccanti ha una potenza offensiva notevole. Eddie Salcedo già l’anno scorso nel Genoa, pur essendo un 2001, aveva dimostrato di essere un attaccante molto forte e quest’anno lo sta dimostrnado ancora. Facundo Colidio è tornato da poco dal Sudamericano Sub-20, l’Inter a differenza del Torino ha tantissimi buoni giocatori: il Torino ha Vincenzo Millico e un potenziale offensivo di prim’ordine, è anche un po’ curioso perché mettere in campo subito questi tre attaccanti così offensivi è una bella forzatura, vedremo che partita sarà».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Place this code where you want the "Below the article_Feed" widget to render:
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh