Mondo Inter

Vecchi: “Esposito sfrutti questa occasione. Scudetto Inter? Con Conte…”

Intervistato sulle frequenze di “Radio Sportiva”, Stefano Vecchi, ex allenatore dell’Inter Primavera ed ora del Sudtirol, ha parlato di Sebastiano Esposito e Antonio Conte

ESPOSITO-INTER – Queste le parole di Stefano Vecchi, ex allenatore dell’Inter Primavera ed ora del Sudtirol, su Sebastiano Esposito, attaccante nerazzurro: «E’ un bene che gli venga concessa un’opportunità, poi bisogna vedere se sarà effettivamente impiegato in campo. Nelle amichevoli pre campionato ha dimostrato di saperci fare, con i pari età è sempre un gradino avanti, quindi ci può stare».

CARATTERISTICHE ESPOSITO – «E’ sempre stato considerato un fiore all’occhiello del settore giovanile dell’Inter. Sta bruciando le tappe, complimenti a lui. Dovrà essere bravo a sfruttare questa occasione per imporsi come hanno fatto, ad esempio, Donnarumma e Cutrone».

INTER ITALIANA – «Probabilmente è stata fatta un’inversione di tendenza, ma c’entra un po’ anche la casualità. Adesso ci sono altri club di Serie A pieni di stranieri. Ho visto comunque tanti giovani in U21 che sono cresciuti nonostante la presenza di stranieri in squadra».

SCUDETTO INTER – «Un po’ di distanza c’è ancora rispetto alla Juventus, ma in questi ultimi anni sono stati fatti sicuramente dei passi in avanti. Con Conte è stato fatto un ulteriore step, non solo come costruzione di organico ma anche da un punto di vista mentale, di convinzione. L’Inter sarà una squadra che proverà a contrastare fino alla fine la Juve».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.