Varriale la spara grossa: “Inter-Napoli? Il pareggio stava stretto agli azzurri”

Articolo di
17 Dicembre 2020, 08:49
Enrico Varriale Enrico Varriale
Condividi questo articolo

Enrico Varriale, ospite negli studi di Rai 2 per “90° minuto”, ha commentato la sfida di ieri tra Inter e Napoli vinta 1-0 dalla squadra di Antonio Conte. Il giornalista difende i partenopei e critica l’arbitro per l’espulsione di Insigne.

NAPOLI SFORTUNATOEnrico Varriale sostiene che il Napoli meritasse di vincere contro l’Inter. Il giornalista valuta l’espulsione di Lorenzo Insigne: «Ricordo Nicola Rizzoli quando prese tre “vaffa” da Francesco Totti, ebbe il buon senso che non ha avuto Davide Massa. Ci vuole uniformità. È stata una serata sfortunata per il Napoli: Insigne ha sbagliato a dire quelle cose, però anche all’arbitro tocca avere un certo tipo di atteggiamento e sensibilità e bisogna avere un metro di giudizio. L’Inter ha colto te punti fondamentali e non ha fatto la partita, l’ha subita, il pareggio era stretto al Napoli. Per il Napoli gli auspici erano tutti negativi, non c’è stato il miracolo di San Gennaro, non c’era Victor Osimhen, si è rotto Dries Mertens. Invece ha dominato per larghi tratti e Gennaro Gattuso ha vinto il duello tattico con Antonio Conte. C’è stata l’espulsione di Insigne e le parole di Gattuso, che da lui si possono accettare perché è uomo leale che dice quello che pensa».



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




<!--//<![CDATA[ var m3_u = (location.protocol=='https:'?'https://servedby.publy.net/ajs.php':'http://servedby.publy.net/ajs.php'); var m3_r = Math.floor(Math.random()*99999999999); if (!document.MAX_used) document.MAX_used = ','; document.write (""); //]]>-->

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.