Vanni: «Inter Spac? Moratti non si tira fuori. Altra proprietà fra pochi mesi»

Articolo di
21 Gennaio 2021, 16:13
Franco Vanni Franco Vanni
Condividi questo articolo

Oggi si è parlato della possibilità che Inter Spac, una cordata di tifosi nerazzurri VIP, rilevi una parte delle quote della società (vedi articolo). Franco Vanni, giornalista del quotidiano “La Repubblica”, ritiene in vista un cambio di proprietà e non esclude che Moratti rientri con qualche ruolo.

PASSAGGIO DI PROPRIETÀ VICINO – Fra le notizie di oggi c’è il rilancio di Inter Spac. Il giornalista Franco Vanni spiega di cosa si tratta: «C’è una cordata di cavalieri bianchi dal cuore nerazzurro, di supertifosi. Seguendo un’idea di Enrico Mentana si è strutturata già ai tempi in cui Erick Thohir era il presidente uscente, per fare una sorta di compagine azionaria di minoranza tutta sostenuta da grandi tifosi. Il capofila è Carlo Cottarelli, l’ex commissario per la spending review che di questi tempi potrebbe tornare comodo al calcio italiano. Nel giro di amici c’è anche l’architetto Stefano Boeri, che si è detto disponibile. Soprattutto ieri ho sentito Massimo Moratti, che ha detto di aver fatto il suo tempo però che ascolterebbe nel caso in cui gli dovesse essere chiesto un parere da Inter Spac. È un modo per non tirarsi fuori. Moratti è il padre nobile di quella cordata di milanesi e interisti, quindi molto identitari e legati alla storia del club. Cosa succede? Loro vorrebbero entrare come soci di minoranza, in un momento in cui si va verso l’acquisizione della maggioranza dell’Inter da parte dei fondi. È aperta la trattativa esclusiva con BC Partners, ma molti altri fondi sono pronti a entrare. Penso che, nel giro di alcuni mesi, l’Inter potrà avere un’altra proprietà».



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.