Mondo Inter

Vanni: “Inter, Serie A ha sviluppato anticorpi! Eriksen? Ecco cosa ci vuole”

L’Inter ha perso sul campo della Lazio, scivolando dal primo al terzo posto in classifica. Franco Vanni, ospite negli studi di “Sky Sport 24”, analizza la lotta al vertice e il mancato utilizzo di Eriksen. Di seguito le dichiarazioni del giornalista di “Repubblica”

MACCHINA – L’Inter è stata scavalcata in classifica dalla Lazio. Franco Vanni parla del momento super dei biancocelesti: «L’impressione è che la Lazio sia una macchina perfetta, più dell’Inter e anche più della Juventus. Se riesce sempre a giocare con tutti i giocatori che ha disposizione, è difficile immaginare come la Lazio possa perdere. In quei 60 milioni di euro più bonus con cui l’Inter ha preso Romelu Lukaku ci sta dentro tutta la Lazio e avanzano anche 7 milioni di euro.

ANTICORPI – L’Inter ha sfruttato il momento di sorpresa, ma secondo Vanni la Serie A ha sviluppato gli anticorpi: «L’Inter inizialmente ha stupito la Serie A con questo pressing ma c’è da dire che la Serie A ha fatto gli anticorpi al calcio dell’Inter. Basta fare il confronto con Lecce e Cagliari andata e ritorno, al ritorno hanno depotenziato questa macchia di pressing. La risposta è Christian Eriksen, bisognerà solo vedere se sarà prima il modulo ad adattarsi a Eriksen o Eriksen ad adattarsi al modulo. Ha provato a fare la mezzala ma non fa parte delle sue caratteristiche. La cosa buona è che potrà giocare in Europa League finalmente per 90 minuti».

SOLUZIONE DI EMERGENZA – Per Vanni serve una soluzione di emergenza affinché Eriksen possa dare il suo contributo: «Per la Lazio la fortuna tattica è che i giocatori giocano insieme da tanto tempo e si trovano molto bene. Il centrocampo della Lazio anche contro l’Inter si è rimodulato più volte e si è sempre trovato. Per Antonio Conte serve una soluzione di emergenza che permetta a Eriksen di inserirsi in un tessuto di gioco relativamente giovane. Non c’è quel tessuto super rodato che permetta a Eriksen di inserirsi in un meccanismo che funziona, è molto difficile per Conte».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button