Van der Meyde: “Inter, Conte sfida Sarri per un motivo! Lukaku più gol di CR7”

Articolo di
9 Settembre 2019, 14:31
Condividi questo articolo

Andy van der Meyde – ex centrocampista dell’Inter -, intervistato dal sito “JuveNews.eu”, commenta il ritorno in Italia di Conte e Sarri, ma soprattutto l’arrivo dell’amico Lukaku, a cui “chiede” l’impresa di oscurare Cristiano Ronaldo

LA SFIDA DI CONTE – La Juventus è considerata ancora nettamente favorita per lo scudetto, anche da Andy van der Meyde, che però ripone grande fiducia nella sua ex squadra: «Penso che Antonio Conte sia un buon allenatore per l’Inter, che riporterà stabilità e questo è ciò di cui l’Inter ha bisogno in questo momento. Hanno scelto l’allenatore ideale per ripartire e tornare in alto. Penso che Maurizio Sarri renda il calcio italiano più attraente anche per i giocatori che amano attaccare e lottare su ogni pallone. Credo che questa potrebbe essere una stagione molto intensa per Conte, che vuole dimostrare di essere meglio di Sarri perché lui ha dovuto lasciare il Chelsea e Sarri gli ha tolto il posto. Sarà una battaglia aperta».

LUKAKU MEGLIO DI CR7 – In zona gol van der Meyde non ha dubbi su chi potrà vincere il titolo di capocannoniere in Serie A: «Con Romelu Lukaku ci siamo incontrati e ci sentiamo molto spesso. Lukaku è un fan del calcio italiano e penso che sia fatto per questa competizione. È forte e può segnare tantissimi gol. Ha una struttura fisica molto possente e questo metterà in crisi tutte le difese italiane. Lukaku può tranquillamente battere Cristiano Ronaldo. Ha sempre dimostrato di saper segnare ovunque ha giocato, è un centravanti puro, Cristiano Ronaldo parte più da esterno. Secondo me segnerà più il belga del portoghese quest’anno».

Fonte: JuveNews.eu – Fabio Marzano



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.