Valentini: “Serie A, possibili allenamenti dal 18 maggio e ripresa a giugno”

Articolo di
24 Aprile 2020, 16:24
Antonello Valentini
Condividi questo articolo

Antonello Valentini, ex dirigente FIGC, intervenuto sulle frequenze di “TMW Radio” ha parlato della possibile ripresa della Serie A, ferma a causa dell’emergenza coronavirus

RIPARTENZA – Queste le parole di Antonello Valentini: «Lo sport ripensi ad una ripartenza. Unica condizione, a decidere deve essere il Governo sulla base del parere del comitato scientifico. La Figc pensa, se ci saranno le autorizzazioni necessarie, riprendere gli allenamenti intorno al 18 maggio e riprendere il campionato,a porte chiuse, i primi di giugno per chiudere i primi di agosto. Si potrà ripartire solo in A, è l’unica che può farlo. Bisognerà giocare 124 partite. La UEFA ha posto questo limite del 3 agosto. Ho letto dello stanziamento della Uefa di 70 milioni per i club. Quelli sono soldi dei club, la Uefa non ha uscito una lira. Sono soldi che vanno ai club che hanno prestato i propri soldi alle Nazionali e ricevono una sorta di indennizzo per aver prestato i propri giocatori per questi impegni. La Uefa ha fatto solo un’anticipazione di cassa che spettano di diritto ai club di tutta Europa». 


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE