Mondo Inter

Valenti punzecchia Wanda Nara: “Lukaku leader Inter, altro che l’ex 9! Conte…”

Valenti – conduttore e tifoso interista -, ospite negli studi di “Tiki Taka – Il calcio è il nostro gioco” su Canale 5, elogia Lukaku per quanto sta facendo dentro e fuori dal campo con la maglia dell’Inter. Non mancano le frecciatine all’ex capitano Icardi che provocano un battibecco in studio con la moglie-agente Wanda Nara. E in chiusura spazio a un “omaggio” di mercato per Conte.

NUOVA INTER – Il primo posto dell’Inter in Serie A, sommato all’epilogo della Supercoppa Italiana, dà molto materiale per discussioni tricolori. Fa lo scaramantico Giacomo “Ciccio” Valenti: «Non si può parlare di scudetto? Ora come ora siamo salvi se non sbaglio (ride, ndr). Indubbiamente, la Lazio è una pretendente per la lotta scudetto. Nel giro di quattordici giorni ha battuto due volte la Juventus. Poi è anche vero il discorso dei ricambi in panchina e l’Inter c’è già passata contro la Juventus: loro hanno messo Gonzalo Higuain, noi Matias Vecino. L’esplosione di Sebastiano Esposito? Dipende dal contesto. Esposito non ha fatto l’esordio contro il Genoa, aveva già giocato prima entrando dalla panchina. Ma sabato ha capito di essere un punto fondamentale all’interno di questa squadra, per questo non ha dormito la notte prima. L’abbraccio strepitoso con la madre nel momento del rigore, che è stupendo. Episodio bellissimo quello con Romelu Lukaku».

ZAVORRA ICARDI – Da Esposito a Lukaku, Ciccio Valenti si sofferma sul “peso” del nuovo centravanti: «Finalmente abbiamo un grande attaccante capace di giocare per la squadra e non viceversa, che la squadra deve giocare per l’attaccante. Questa è una cosa favolosa. Resto convinto che la vera forza di Lukaku sia quella di prendersi sulle spalle la squadra. Lukaku è finalmente un numero 9 leader. Un punto di riferimento. Lukaku è fondamentale. Uno che fa quei numeri in carriera vuol dire che ha segnato gol importanti contro squadre importanti. Non è solo per il gol, ma per il peso che ha in campo. Lukaku è sempre stato il punto di riferimento per l’Inter. Antonio Conte ha sacrificato qualche giocatore per averlo. L’ex 9 capitano dell’Inter, cioè tuo marito (si rivolge a Wanda Nara – presente in studio – parlando di Mauro Icardi, ndr) non è stato più voluto ed è stato voluto Lukaku al centro del progetto. Possono capitare degli errori, come contro Barcellona e Fiorentina, ma non si discute la forza di questo giocatore. È un po’ di giorni che Conte non si lamenta più sul mercato, si sarà chiarito con la società ed è più tranquillo. Conte vuole mia cugina? È pronta! Vuole qualsiasi cosa? Gliela diamo. Vuole me a centrocampo? Mi sdraio in mezzo al campo per lui!»

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button