Valenti: “Eriksen, Conte è intelligente. Inter deve aver paura di se stessa”

Articolo di
21 Febbraio 2020, 17:53
Giacomo Valenti
Condividi questo articolo

Giacomo Valenti, noto opinionista e tifoso nerazzurro, ha parlato ai microfoni di “TMW Radio”, durante la trasmissione “Maracanà”, di Inter, di Antonio Conte e dell’inserimento di Christian Eriksen

DUBBIO – Archiviato il primo atto dei sedicesimi di Europa League, l’Inter di Antonio Conte si rituffa sul campionato. Il cruccio è uno solo: Eriksen o non Eriksen? Giacomo Valenti ne parla così: «Nils Liedholm diceva che i giocatori che sanno giocare fanno sempre meno fatica e su Eriksen non penso ci siano dubbi. Chiaro che Conte ha vinto sempre con uno schema consolidato, ma è intelligente e secondo me saprà sfruttare le sue caratteristiche. Le intuizioni del danese, ieri e anche con la Lazio, mostrano una velocità di esecuzione fuori dal normale. Mi auguro che possa essere questa la strada percorribile. In passato ci sono stati allenatori ottusi sotto questo punto di vista, ma non mi sembra il caso di Conte. Inter-Sampdoria? Il problema è l’Inter stessa. Credo che l’aspetto emotivo dei nerazzurri, nella storia, è sempre stato qualcosa con cui fare i conti. Anche nei momenti di difficoltà. Io penso che in Lazio-Inter, i nerazzurri abbiano vinto il primo tempo e perso il secondo. È stato fallito uno scontro diretto ma ci sono ancora tanti punti in palio. Mi aspetto un’inversione di tendenza, tenendo conto che ora la Lazio ci crede ora. Sarà una corsa a tre squadre con un passo incredibile, il pareggio in ogni partita equivale ad una mezza sconfitta».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE