Uria: “PSV di valore! Lautaro voleva l’Inter, tutti contenti! In prospettiva…”

Articolo di
3 ottobre 2018, 07:22
Lautaro Martinez

Emiliano Uria – procuratore sportivo nonché uno degli intermediari che ha portato Lautaro Martinez all’Inter -, intervistato dal portale “Tutto Mercato Web” per la rubrica “A tu per tu”, descrive il PSV e Lautaro Martinez, entrambi temi su cui è preparato per questioni lavorative

PSV EINDHOVEN – Ostacolo olandese, Emiliano Uria avverte: «Il PSV Eindhoven è una squadra di valore, ha un allenatore preparato che ha grande esperienza da calciatore (Mark van Bommel, ndr). Gioca un calcio propositivo, come l’Inter. Il modulo è il 4-2-1-3, una maniera di fare calcio in maniera offensiva. Sarà una grande partita, soprattutto a centrocampo. Maximiliano Romero non sarà della partita a causa di un infortunio, peccato, ma presto farà vedere tutte le sue qualità: è un calciatore di grande livello, un talento. Lo conosco da quando aveva sedici anni: Romero diventerà un grande calciatore, in lui ci sono grandi aspettative».

LAUTARO MARTINEZ – Uria racconta un retroscena anche sul passaggio dell’attaccante argentino all’Inter: «Ho collaborato con gli agenti di Lautaro Martinez. Javier Zanetti e Diego Milito hanno un grande rapporto da anni. L’ex attaccante nerazzurro, da dirigente del Racing Club de Avellaneda, sapeva di avere un grande giocatore in squadra. Con queste premesse, il resto è stata una conseguenza. Il calciatore voleva l’Inter fin dal primo momento, anche se c’erano altre squadre come Atletico Madrid, Real Madrid e Borussia Dortmund. Siamo tutti contenti: Lautaro Martinez ha cominciato a segnare, non avevamo alcun dubbio che potesse incidere subito. Farà benissimo, sa che deve continuare a lavorare: Lautaro Martinez in prospettiva non ha limiti. Ho fiducia in lui: Lautaro Martinez sarà il centravanti della Nazionale Argentina per i prossimi dieci anni».

Fonte: Tutto Mercato Web – Alessio Alaimo

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE