Uefa, pugno duro verso i club che non pagano stipendi ai propri calciatori

Articolo di
24 Maggio 2020, 12:53
UEFA logo UEFA logo
Condividi questo articolo

La posizione della Uefa nei confronti dei club che non pagano gli ingaggi ai propri calciatori è chiara: esclusione dalle coppe europee

ESCLUSIONE – Lo spiega “Repubblica” che rende note le norme della Uefa sull’iscrizione alle coppe europee. I club che non erogheranno gli stipendi ai propri giocatori, quindi nello specifico anche quelli relativi a marzo e aprile, saranno esclusi da Champions League ed Europa League. Infatti la mancata erogazione degli ingaggi costituisce violazione del financial fair play. Stando al quotidiano però, c’è una via di uscita per le società in difficoltà a causa dell’emergenza Coronavirus. Si tratta della possibilità che “siano gli stessi calciatori, in nome di accordi sui compensi, a firmare una liberatoria“. Insomma, senza una mediazione dall’esito positivo e contenziosi aperti sugli stipendi dei propri calciatori, niente coppe per i club.



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




<!--//<![CDATA[ var m3_u = (location.protocol=='https:'?'https://servedby.publy.net/ajs.php':'http://servedby.publy.net/ajs.php'); var m3_r = Math.floor(Math.random()*99999999999); if (!document.MAX_used) document.MAX_used = ','; document.write (""); //]]>-->

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.