UEFA, quando ripartire dopo il Coronavirus? Tre opzioni, una allunga

Articolo di
21 Marzo 2020, 07:47
UEFA logo
Condividi questo articolo

L’UEFA, anche ieri, ha fatto capire che farà di tutto perché la stagione 2019-2020 vada a conclusione (vedi articolo). In attesa di capire se e quando si potrà riprendere a giocare il quotidiano francese L’Équipe riporta tre opzioni per quanto riguarda il calendario, nazionale e internazionale.

LA RIPRESA – L’UEFA ha rinviato gli Europei al 2021, dando così possibilità ai club di finire la stagione. Ora però c’è da affrontare la questione calendario: quando riprendere? Tutto ruota intorno al Coronavirus, e a quando finalmente i contagi caleranno. Con la deadline del 30 giugno non così lontana c’è anche da capire se poterla superare, e secondo L’Équipe il massimo organismo continentale sta studiando due ipotesi (su tre) che sforano la data standard di fine stagione.

GLI INCASTRI – L’opzione ottimista è quella meno probabile. Si tratterebbe di riprendere a giocare in tempi più o meno brevi (entro l’inizio di maggio), finendo campionati e coppe nazionali, più Champions League, Europa League e play-off per gli Europei, entro il 30 giugno. Tuttavia, con il Coronavirus che si diffonde non solo in Italia, sembra difficile poterla attuare. C’è il rischio che le due principali competizioni UEFA siano ridotte, sia per questa sia per la prossima stagione. Questo perché la seconda ipotesi dà la fine delle attività al 31 luglio, e la terza addirittura al 31 agosto. Allungare così tanto il calendario darebbe grosse conseguenze anche per il 2020-2021.

Fonte: L’Équipe


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE