Mondo Inter

Tronchetti Provera: «Interspac coraggiosa. Mourinho? Speriamo non vinca»

Intervenuto ai microfoni di ‘La politica nel Pallone’ di Gr Parlamento, l’amministratore delegato e vicepresidente della Pirelli Marco Tronchetti Provera ha parlato della situazione dell’Inter elogiando il nuovo mister Simone Inzaghi.

BEL CALCIO – A Marco Tronchetti Provera non dispiace l’arrivo a Milano di Simone Inzaghi come nuovo tecnico del post Antonio Conte. Secondo lui: «La situazione complicata c’era già prima e si è vinto uno scudetto. Inzaghi fa giocare bene le squadre, ama il bel calcio. L’Inter viene da una bellissima stagione, ha dei grandi campioni e un impianto di gioco solido, penso che la squadra possa puntare ai successi che merita con una rosa di giocatori buona che può essere rafforzata».

POST HAKIMI E CALHANOGLU – Tronchetti Provera poi ha parlato anche dell’addio doloroso dato dall’Inter ad Achraf Hakimi, volato al PSG. L’esterno marocchino non è stato ancora sostituito (vedi articolo) anche se, come detto dall’AD della Pirelli, Beppe Marotta è un grande esperto di mercato e lo si è visto con Hakan Calhanoglu. «La cessione di Hakimi? Un dispiacere per tutti, ma Marotta sa muoversi bene sul mercato, penso possa esserci qualche sorpresa positiva che possa mantenere la competitività della squadra. Hakimi è un grandissimo giocatore e abbiamo goduto tutti delle sue fughe sulla destra ma troveremo qualcun altro che saprà sostituirlo degnamente. Calhanoglu? È un bel giocatore, è un segnale di un’Inter che punta ancora alla qualità, questo è importante».

LO SPECIAL ONE A ROMAJosé Mourinho come tutti sanno è il nuovo allenatore della Roma. Dopo i successi all’Inter dunque lo Special One è tornato in Italia per provare a far tornare grande i giallorossi. Nessun rammarico da parte di Tronchetti Provera per questa decisione anche se, l’augurio, è quello di non vincere. «Mourinho alla Roma ha portato quel vento di festa che i tifosi romani, che già sono abbastanza calorosi, sembra abbiano già vinto il campionato. Mourinho è un grandissimo allenatore e può sorprendere tutti. È nella sua natura tirare qualche bordata. All’Inter ha portato enormi soddisfazioni che rimarranno nella storia e proverà a farlo anche a Roma, ma speriamo non ci riesca».

INTERSPAC – Infine Tronchetti Provera ha analizzato il nuovo progetto di azionariato popolare avviato per sostenere l’Inter e la società (vedi articolo). Le adesioni sono state tante per ora l’AD della Pirelli resta cauto. «Il progetto Interspac? Un’iniziativa che porta i tifosi a sostenere la società, è coraggiosa e lodevole ma aspettiamo e vediamo quali saranno le decisioni degli attuali proprietari. Ma devono succedere molte cose perché possa essere parte di una soluzione più globale».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button