Trevisani: “Inter, 11 migliore. Gagliardini ricordato per gol mancato, ma…”

Articolo di
17 Agosto 2020, 19:38
Roberto Gagliardini Roberto Gagliardini
Condividi questo articolo

Riccardo Trevisani, telecronista di “Sky Sport”, ha analizzato le possibilità dell’Inter contro lo Shakhtar Donetsk nella semifinale di Europa League di questa sera. 

UNDICI MIGLIORE – Manca sempre meno a Inter-Shakhtar Donetsk, sfida in programma questa sera e valevole per la semifinale di Europa League. Secondo il telecronista di “Sky Sport” Riccardo Trevisani, nei titolari i nerazzurri sono superiori: «L’Inter è più forte dello Shakhtar nell’undici. Eriksen secondo me se entrerà in campo, giocherà come seconda punta. Sanchez ha dato un grande contributo nel post lockdown, credo che sia stato un ottimo riscatto da parte dei nerazzurri. Fa comodissimo, come dimostrato quando Lautaro Martinez ha avuto una piccola flessione. Non solo da un punto di vista numerico, ma anche nella qualità del gioco. Chiaro che con i cinque cambi di ora, anche avere delle riserve all’altezza è utilissimo, visto che si possono praticamente fare molte scelte».

NUOVA OCCASIONE – La grande voglia di vincere questa coppa da parte di Antonio Conte, secondo Trevisani, è da ricercare specialmente nella sconfitta in semifinale ai tempi da tecnico della Juventus: «Conte è rimasto molto scottato di non essere riuscito a vincere l’Europa League quando la Juventus arrivò in semifinale. Penso che l’avrebbe vinta volentieri quella coppa, specialmente considerando che la finale era proprio a Torino. Dopo quell’occasione persa, ora ne ha un’altra. Intanto è necessario battere lo Shakhtar, poi si vedrà».

POSSIBILI SCELTE – Infine, Trevisani ha commentato le possibili scelte di formazione di Conte: «Le prestazioni stagionali di Skriniar non sono mai state positive. La crescita di Godin e l’esplosione di Bastoni, nella quale secondo me Conte ha avuto grandi meriti, hanno portato lo slovacco a perdere il posto. Bastoni è sempre stato un giocatore forte, come dimostrato anche con il Parma. Penso che sia formidabile e quello da centrale di sinistra è il ruolo perfetto per lui. Sa marcare, sa difendere, sa impostare. Dopo de Vrij è stato il miglior difensore della squadra. Oggi mi aspetto la miglior partita di Brozovic, ha avuto alcune problematiche ultimamente, ma stasera mi aspetto che farà davvero molto bene. Barella ha fatto alla grande la partita contro il Bayer Leverkusen e Gagliardini è quello che tutti ricordano per il gol sbagliato con il Sassuolo. Chiaro che l’Inter del futuro ha bisogno di inserire un giocatore top lì al suo posto».



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.