Trevisani: “Inter deve andare a 100 all’ora! Conte può spezzare una scia”

Articolo di
17 Agosto 2020, 20:45
Condividi questo articolo

Inter-Shakhtar Donetsk, sfida valida per le semifinali di Europa League, andrà in scena alle 21.00 a Dusseldorf. Riccardo Trevisani – ospite negli studi di “Sky Sport” – analizza la sfida prima del fischio d’inizio. Di seguito le sue dichiarazioni

RITMO Inter-Shakhtar Donetsk è una grande occasione per i nerazzurri di Antonio Conte, che puntano la finale di Europa League. Riccardo Trevisani dice la sua sul match prima del fischio d’inizio: «Mi accontenterei della squadra vista contro il Bayer Leverkusen. Io penso che l’Inter oggi abbia bisogno di andare a 100 all’ora. Pressione? Se la pressione diventa paura ti fa male, altrimenti ti trascina. L’Inter ha la possibilità di andare in finale dopo dieci anni e Antonio Conte può spezzare la scia di Juventus-Benfica che si porta dietro da anni. Taras Stepanenko è quello che fa l’equilibratore, oggi è un pochino più soft».

FUTURO – E sul futuro di Antonio Conte all’Inter, Trevisani si rifà alle parole di Beppe Marotta (vedi articolo): «Sta parlando d un futuro che non è stato confermato, qualcosa dovrà succedere nei prossimi sei giorni. Marotta lo vedo più orientato verso il futuro di quanto non lo fosse dopo Inter-Getafe».



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.