Mondo Inter

Trevisani: «Inter celebrata con rosa migliore ma somme si tirano alla fine! Le altre…»

Trevisani predica calma sulla scalata dell’Inter ai vertici della classifica di Serie A. Il giornalista di Sport Mediaset, ospite negli studi di “Pressing” su Italia 1, avvisa la squadra nerazzurra dei vantaggi che potrebbero trarre le tre inseguitrici nella seconda parte di stagione

OCCHIO A CHI INSEGUE – Va sicuramente controcorrente Riccardo Trevisani dopo il netto 4-0 visto a San Siro: «Contro il Cagliari hanno giocato bene tutti, ma Nicolò Barella è stato il migliore in campo. Questa versione di Barella non l’abbiamo mai vista in Europa ed questo è il salto di qualità che deve fare. Ora celebriamo l’Inter che gioca bene e ha la rosa più completa, ma il Milan è uscita dalle coppe e l’Atalanta dalla Champions League, riducendo l’impegno competitivo in Europa League con il Napoli. Quindi attenzione alla seconda parte di stagione. A fine anno tireremo tutte le somme sull’Inter. A livello di qualità di gioco difficilmente qualcuno farà meglio, anche perché la rosa migliore resta oggettivamente quella dell’Inter. Poi c’è un campionato da giocare e bisogna lottare. Secondo me è molto più forte l’Inter dell’Atalanta. L’Inter in una partita fa venticinque tiri in porta pericolosi, la Juventus li fa in un campionato!». Questo il pensiero di Trevisani sulla lotta scudetto.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button