Trevisani: “Dzeko? Grande differenza per Inter e Roma. Icardi rischia”

Articolo di
6 agosto 2019, 08:56
Riccardo Trevisani

Riccardo Trevisani ha parlato, nel corso dell’edizione dedicata al calciomercato di Sky Sport 24, della trattativa fra Inter e Roma per Edin Dzeko. Molto positivo il suo giudizio nei confronti dell’attaccante bosniaco, tecnicamente anche per Mauro Icardi se non fosse che l’argentino, dopo quanto fatto in questo 2019, ora rischia di interrompere bruscamente la sua carriera ad alti livelli.

IL NOME PERFETTORiccardo Trevisani promuove Romelu Lukaku per l’Inter: «Se penso a un attaccante per Antonio Conte è il prototipo ideale, è riuscito a far giocare bene l’Italia con Graziano Pellè, che non è certo meglio di Lukaku. Io penso che se l’Inter mettesse in rosa Lukaku, con Edin Dzeko e Lautaro Martinez, su chi già c’è e la difesa con quel portiere e quell’allenatore credo che sarebbe formidabile. Dzeko? Che differenza nella trattativa: ti trovi in una situazione dove la Roma dice che se si trova lo scambio con Mauro Icardi va bene altrimenti lo tiene, l’Inter è nella situazione che se tiene Icardi sul groppone è una bella tragedia, sportivamente ed economicamente. Icardi io lo vedrei benissimo in tutte le squadre, anche alla Roma. Onestamente lo vedo benissimo dovunque ci sia una squadra che porti palloni in area di rigore, certo in una squadra che il gol se lo deve inventare diventa difficile. Parliamo di un giocatore che dovunque va può segnare venticinque-trenta gol, rilanciarsi e a ventotto anni andare in una squadra più importante, come Real Madrid e Bayern Monaco. Se rimane fermo rischia di rovinarsi la carriera, perché con l’Inter ha due anni di contratto».

Condividi questo articolo

Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer





ALTRE NOTIZIE