Mondo Inter

Trevisani: «Barella si autoricarica correndo! Inter favorita da inizio anno»

L’Inter ha vinto e soprattutto convinto contro la Juventus di Pirlo. Trevisani – ospite negli studi di “Sky Sport 24” – analizza la prova di entrambe le squadre, concentrandosi soprattutto sulla prestazione di Barella. Di seguito le sue dichiarazioni

DOMINIO – L’Inter non ha solo vinto, ma ha anche dominato contro la Juventus a San Siro. Riccardo Trevisani analizza il match: «L’Inter ha stravinto la partita a centrocampo, non c’è stata soprattutto lì la partita. Nicolò Barella da mezzala rende benissimo, anni fa contro il Milan fu clamoroso in quel ruolo. Si è sempre saputo fosse un predestinato. E lo sta confermando con un allenatore che sta esaltando le sue caratteristiche nello stesso ruolo in cui giocava lui. La sconfitta di Genova è arrivata in una delle peggiori giornate di Barella, e non è un caso. Se pensi a Romelu Lukaku e Lautaro Martinez non sono stati arginati male ieri, è che nelle altre zone del campo è stata fatta tabula rasa perché i tre centrali hanno dominato Cristiano Ronaldo e Alvaro Morata».

SENZA PADRONE – Per Trevisani il campionato è apertissimo: «Inter favorita? Secondo me lo è da inizio anno. Inter e Juventus hanno le squadre migliori del campionato, la differenza l’ha fatta il Milan che si è messo in testa a questo campionato. Non c’è un padrone assoluto, almeno non c’è negli scontri diretti, però secondo me nel girone di ritorno la Juventus rischia di vedere Inter e Milan più avanti di lei. Ieri la squadra di Andrea Pirlo ha cercato di aggredire l’Inter quindici volte e quindici volte l’Inter è uscita palla al piede: c’è qualcosa che non va nel sistema di aggressione».

INSTANCABILI E NON – Per finire, Trevisani loda Barella e Arturo Vidal: «Barella sembra una pila che si autoricarica correndo, quando dovrebbe essere stanco sembra più in forma. Vidal non può più essere instancabile da quel punto di vista. Non è mai stato un esempio alla Javier Zanetti fuori dal campo, però un Vidal che segna e fa bene è ancora la mezzala migliore nell’Inter, se Stefano Sensi non sta bene e Christian Eriksen non dà segni di vita».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Place this code where you want the "Below the article_Feed" widget to render:
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh