Tra Inter e Parma c’è il nuovo derby cinese in Serie A – GdS

Articolo di
15 settembre 2018, 10:24
Zhang Jindong

La “Gazzetta dello Sport” sottolinea che Inter-Parma è il nuovo derby cinese in Serie A. Le due proprietà, guidate da Jindong Zhang e Jiang Lizhang, hanno contatti tra loro.

DERBY CINESE – Una volta, o meglio un an­no fa, c’era il derby cine­ se di Milano, oggi c’è il derby cinese di Serie A, senza il corredo di interrogativi, miste­ri e fantomatiche miniere che il rossonero Li Yonghong si porta­ va dietro. Ci sono più punti di contatto fra le proprietà «made in Cina» di Inter e Parma di quanti ce ne siano mai stati con gli ex padroni del Milan, con cui le reazioni erano a zero. A San Siro si affronteranno due gruppi di dimensioni diverse, ma riconosciuti e solidi: da una parte il colosso Suning di Zhang Jindong, dall’altra la De­ sports di Jiang Lizhang, che ha volumi d’affari più ridotti ma che dal 2015 è entrata a far par­te di un’altra azienda gigante­sca, la Wuhan DDMC.

CONTATTI – Zhang si prese l’Inter oltre due anni fa, Jiang deve ancora compiere il suo primo compleanno par­mense: entrambi hanno come obiettivo finale creare un club capace di autofinanziarsi gra­zie a una «esplosione» dei rica­vi. Per entrambi l’obiettivo è lontano, ma vivono una stagio­ne chiave, con i ritorni in Champions e Serie A. E negli affari in patria non mancano i contatti. Lizhang con la sua società di media ha trattato l’acquisto dei diritti tv della Champions, poi trasmessi dal canale di proprietà di… Suning. Le due proprietà fanno affari insieme, quindi, e qualche ef­fetto delle buone relazioni si è visto anche sul mercato estivo (Bastoni, Biabiany, Dimarco so­no scesi lungo la A1).







ALTRE NOTIZIE