Mondo Inter

Tottenham-Inter Forever, che Suazo e Veron! Folle 3-3 al 45′

È appena terminato il primo tempo di Tottenham-Inter Forever, partita di esibizione per inaugurare il nuovo stadio degli Spurs a Londra. Match incredibile, con i nerazzurri tre volte sotto e altrettante volte capaci di riprendere il risultato, doppietta per David Suazo.

PRIMO TEMPO – Nicola Berti, uno dei vari ex, si divora il vantaggio dopo due minuti e mezzo calciando male a lato col destro da ottima posizione, così sono le Tottenham Legends a passare al 7′, con cross di Darren Anderton e intervento in scivolata di Teemu Tainio. Risposta immediata di Inter Forever: Ousmane Dabo, subito subentrato a Berti, su assist di Giorgos Karagounis col destro vede il suo tiro bloccato da Erik Thorstvedt, un minuto dopo grande combinazione fra Javier Zanetti e Juan Sebastian Veron, tacco di quest’ultimo a liberare David Suazo al limite dell’area piccola e conclusione che vale il pareggio. Dura appena quattro minuti l’1-1, al 16′ lancio da centrocampo per Robbie Keane che parte in posizione sospetta, senza nemmeno guardare la porta tocca al volo di mezzo esterno e scavalca Julio César, gol bellissimo di uno dei grandi rimpianti dell’Inter (durò pochi mesi all’inizio del 2000-2001, a inizio carriera). Benito Carbone ha la palla del 2-2 al 19′ ma, su buco di Tainio, col destro incrocia troppo e non becca la porta, il secondo pareggio nerazzurro arriva dieci minuti più tardi con lancio magistrale di Veron, gran cross di Carbone e colpo di testa a centro area di David Suazo, che realizza così la doppietta. Anche qui dura pochissimo, al 31′ scavetto di Rafael van der Vaart per Robbie Keane e tocco che scavalca Julio César, Fabio Galante salva ma ancora Keane in rovesciata rimette dentro e Allan Nielsen tocca in rete per il tris del Tottenham. È però una partita pirotecnica, al 37′ punizione di Carbone che Thorstvedt non trattiene e Juan Sebastian Veron arriva per primo sulla ribattuta: 3-3 all’intervallo!

TOTTENHAM-INTER FOREVER 3-3 – TABELLINO PRIMO TEMPO

Tottenham Legends (4-3-3): 1 Thorstvedt; 2 Carr, 39 Chimbonda, 5 Bassong, 3 Tainio; 11 van der Vaart, 4 Howells, 16 Nielsen (36′ 24 Freund); 7 Anderton, 18 Klinsmann, 10 Robbie Keane (C, 41′ 9 Berbatov).

A disposizione: 6 Perry, 8 Gascoigne, 13 Sullivan, 14 Ginola, 15 Hazard, 17 Stalteri, 19 Falco, 50 Nayim.

Manager: Gary Mabbutt.

Inter (3-4-1-2): 12 Julio César, 55 Blanc, 20 Galante, 31 Ferrari (38′ 7 Bianchi); 4 J. Zanetti (C), 8 Berti (8′ 15 Dabo), 21 Karagounis (21′ 11 Kharja), 24 Silvestre; 14 Veron; 29 Suazo, 10 Carbone.

A disposizione: 1 Castellazzi, 5 Stankovic, 9 Klinsmann, 78 Ventola.

Allenatore: Francesco Toldo.

Gol: 7′ Tainio, 12′, 29′ Suazo (I), 16′ Robbie Keane, 31′ Nielsen, 37′ Veron (I)

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Place this code where you want the "Below the article_Feed" widget to render:
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh