Mondo Inter

Torino, continua l’emergenza coronavirus ad una settimana dall’Inter

Continua l’emergenza coronavirus tra le file del Torino di Davide Nicola. I granata affronteranno il Crotone domenica prossima, e l’Inter tra dodici giorni. Il punto della situazione

BOLLETTINO – Manca più di una settimana alla gara contro l’Inter, e i granata sono attesi dalla sfida di Crotone, in programma domenica pomeriggio. La squadra di Davide Nicola, però, è ancora alle prese con diversi casi di coronavirus nel proprio gruppo squadra. I problemi maggiori riguardano il reparto difensivo. Nkoulou, Bremer, Buongiorno e Murru sono costretti all’isolamento fiduciario. Lyanco e Rodriguez sono dunque gli unici a disposizione, più il classe ’99 Ferigra. Gli altri contagiati sono Baselli, Belotti, Singo, e Linetty, oltre ai due membri dello staff tecnico. Tra l’altro, Armando Izzo ha accusato una lieve lombalgia in questi giorni e rimane in dubbio per la trasferta di Crotone. Per domenica, Nicola è stato costretto a convocare diversi Primavera.

OBIETTIVO – L’ultima settimana, in casa granata, è stata estremamente delicata. La squadra del presidente Urbano Cairo non ha potuto presentarsi all’Olimpico per giocare contro la Lazio nel turno infrasettimanale. La vicenda è solo agli albori di un lungo iter giudiziario, che potrebbe portare ad una sentenza simile a quella che ha ribaltato il verdetto del campo per Juventus-Napoli. Il rinvio della gara con la Lazio rende ancor più complicata la classifica dei granata, bisognosi di punti in attesa di recuperare le due sfide contro i biancocelesti e il Sassuolo. La partita con l’Inter è ancora lontana, ma i ragazzi di Antonio Conte rischiano di affrontare una squadra con grandissima voglia rivalsa e assetata di punti salvezza.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.