Mondo Inter

Toni: «Milan, partita bruttissima. Troppa differenza con l’Inter»

Luca Toni, ex attaccante campione del Mondo nel 2006 e attuale opinionista, ha parlato durante il programma “90simo minuto” del derby di oggi tra Milan e Inter, sottolineando la differenza fra le due squadre.

DIFFERENZA – Secondo Luca Toni, è grande la differenza tra il Milan di Stefano Pioli e l’Inter di Antonio Conte: «Il Milan ha fatto una bruttissima partita, il migliore è comunque stato Ibrahimovic perché ha creato un po’ di problemi all’Inter. È stato sicuramente il più pericoloso. Tra i peggiori c’è l’imbarazzo della scelta, ma chi ha fatto peggio di tutti sono stati Kjaer e Romagnoli perché hanno perso tutti i duelli contro Lukaku e Lautaro Martinez. Non sono comunque stati aiutati sia dai terzini che dai centrocampisti. A Pioli do un 5.5 perché non ha neanche troppe colpe in questa sconfitta. Si è proprio vista la differenza di qualità tra le due squadre».

ATTACCO DEVASTANTE – Toni ha poi sottolineato quanto siano stati decisivi i due attaccanti dell’Inter: «Avere attaccanti che fanno gol è la gioia di ogni allenatore. Oggi l’hanno vinta i due attaccanti, sono stati devastanti anche rispetto ai due centrali del Milan. Questa squadra già è forte, poi hanno anche il vantaggio di giocare una volta sola alla settimana, trovandosi così più preparati quando arriva la partita della domenica».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Place this code where you want the "Below the article_Feed" widget to render:
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh