Tommasi: “Siviglia-Inter finale di qualità aperta a ogni pronostico”

Articolo di
20 Agosto 2020, 16:21
Damiano Tommasi Damiano Tommasi
Condividi questo articolo

Damiano Tommasi, presidente dell’AIC, ha parlato ai microfoni di “Sky Sport 24” di Siviglia-Inter, finale di Europa League di domani sera a Colonia

FINALE DI QUALITA’ – Tommasi parla della finale di domani: «Per l’Inter è abbastanza emblematico il numero delle partite. Penso sia arrivata a 20 partite in poco più di due mesi e credo debba essere riconosciuto, sicuramente peserà e pesa. La situazione attuale non riguarda solo l’Italia, penso al Siviglia e anche la situazione spagnola in questo momento è di tensione. Le aspettative sull’autunno e sulla nuova stagione sono alte. I timori sono tanti, c’è la chiusura di una stagione così lunga con una finale di qualità che sarà vissuta al massimo. Da uomo di calcio dico che è una finale che non ha pronostico, da una parte c’è l’evento storico che sicuramente è tanto atteso dall’Inter, dall’altra c’è una squadra che ha fatto vedere quanto è abituata a giocare queste finali. Sarà una partita senza pronostico e aperta a tutto».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE