Tommasi: “Ripresa, servono 4 settimane preparazione. No limiti data per…”

Articolo di
19 Maggio 2020, 20:11
Damiano Tommasi AIC
Condividi questo articolo

Damiano Tommasi, presidente dell’Associazione Italiana Calciatori, ha parlato della necessità delle squadre e dei giocatori di quattro settimane di tempo di preparazione prima di poter – eventualmente – riprendere a giocare. Ecco le sue parole, raccolte da “Gazzetta.it”. 

CERTEZZE CERCASI – Continuano i lavori tra FIGC e Governo per la ripresa del campionato italiano di calcio (Qui le ultime parole del Ministro Spadafora). Sul tema è voluto intervenire anche Damiano Tommasi, presidente dell’Associazione Italiana Calciatori, che ha chiesto un margine di tempo per la preparazione degli atleti, in modo da avere le certezze dal punto di vista medico di poter ripartire: «Altri sport ragionano su un tempo di sei settimane: a noi ne servono almeno quattro prima di riprendere il campionato. Non dobbiamo porci limiti di data se vogliamo essere in grado di ripartire bene. Abbiamo sempre ragionato su questa tempistica. Tutti vogliono tornare a fare il proprio lavoro, ma da quando ripartiranno gli allenamenti bisognerà cominciare questo calcolo. Serve prima di tutto prudenza, dobbiamo avere certezze dal punto di vista medico. Quello che abbiamo chiesto è uniformità nell’applicazione delle misure e un organo di controllo».

Fonte: Gazzetta.it


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE