Timossi: “Lazio più bella, con l’Inter differenza tra Inzaghi e Spalletti”

Articolo di
23 maggio 2018, 00:53
Giampiero Timossi

Intervenuto in collegamento da Torino nel corso di “Zona 11 PM” su Rai Sport +, il giornalista Giampiero Timossi ha analizzato a due giorni di distanza lo scontro Champions League fra Lazio e Inter. Secondo lui il ribaltone finale sarebbe stato determinato dalla lucidità dei due allenatori.

SCELTE IN PANCHINA«La Lazio era più bella, sicuramente, e credo meritasse per quanto fatto vedere in tutto il campionato un posto in Champions League, però nella partita decisiva non credo tanto solo alla mancanza di personalità e all’esperienza dei giocatori: credo che nel momento decisivo si sia vista la differenza tra un allenatore come Simone Inzaghi, che sicuramente diventerà uno dei migliori allenatori ma che in questo momento ha qualche problema di esperienza, e un allenatore che ha già dimostrato e continua a dimostrare di avere grandi qualità e grandi capacità di leggere i momenti chiave della partita come Luciano Spalletti. Io credo che, al di là degli episodi, alcuni cambi di Inzaghi siano stati poco azzeccati, soprattutto in questa partita che decideva l’intera stagione. Se dobbiamo pensare a quanto fatto e a quali sono state le risorse della Lazio in questo campionato e negli ultimi anni sicuramente meritava questo posto in Champions League. L’Inter è una squadra che delude, perché comunque sono anni che cerca di rinforzare il proprio organico ed è qualche anno può contare anche su una delle proprietà che ha le maggiori disponibilità nel nostro calcio. Sono anni che l’Inter, da Roberto Mancini in poi, acquista giocatori, quindi forse qualcosa non funziona sia nel mercato di gennaio sia in quello estivo. Io credo che la Lazio abbia pagato semplicemente un po’ di inesperienza da parte del proprio allenatore, che diventerà un grande allenatore e probabilmente era anche il tecnico indicato per la panchina della Juventus in caso di addio di Massimiliano Allegri, ma sicuramente dovrà crescere».







ALTRE NOTIZIE