Tifoso morto, arrestato capo ultrà Inter nell’ambito degli scontri di San Siro

Articolo di
31 dicembre 2018, 12:22

Arriva quest’oggi un altro arresto per quanto riguarda l’inchiesta scaturita dai fatti dello scorso 26 dicembre prima di Inter-Napoli, scontri a seguito dei quali è deceduto un tifoso nerazzurro.

INTER-NAPOLI, ARRESTATO PIOVELLA – Come riportato da “TgCom24.it”, Marco Piovella, capo ultrà della Curva Nord dell’Inter, è stato arrestato per i fatti legati alle indagini sugli scontri all’esterno dello stadio San Siro prima del match di mercoledì 26 dicembre, Inter-Napoli. Nel corso dei disordini, un tifoso nerazzurro è stato investito e ucciso da un suv. Due giorni fa lo stesso Piovella era andato in questura perché indicato da Luca Da Ros, uno dei primi tre arrestati, come l’ispiratore dell’agguato ai sostenitori del Napoli.

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE