Teotino: «Valeri, rigore visto da tutto il mondo! Ibrahimovic un po’ razzista»

Articolo di
27 Gennaio 2021, 08:24
Gianfranco Teotino Gianfranco Teotino
Condividi questo articolo

Teotino condanna Valeri e Ibrahimovic per quanto successo ieri sera in Inter-Milan. Il giornalista, ospite di Rai Sport, critica il fatto che l’arbitro non abbia dato il rigore dell’1-1 in diretta, ma solo con l’ausilio del VAR, e le parole dello svedese verso Lukaku.

LA CRITICAGianfranco Teotino ritiene che la gestione dell’arbitro Paolo Valeri nel derby Inter-Milan non sia stata certo corretta: «Aveva problemi sia all’udito sia alla vista, perché anche il rigore è riuscito a non vederlo, e l’aveva visto tutto il mondo. Gli insulti di Zlatan Ibrahimovic a Romelu Lukaku? Non è solo sul “donkey”, ma Ibrahimovic ha fatto un riferimento un po’ razzista nei confronti di Lukaku. Ha detto: “Vai a fare con tua madre i tuoi riti voodoo”, facendo riferimento alle origini congolesi di Lukaku. Questo è quello che ha fatto scatenare la reazione, con una risposta altrettanto orrenda. Ecco perché è scattata una rissa così forte. L’arbitro doveva intervenire, era lì vicino».



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.