Teotino: “Inter, ci sono dei progressi ma non basta. Conte poco meglio”

Articolo di
2 Luglio 2020, 07:11
Gianfranco Teotino Gianfranco Teotino
Condividi questo articolo

Teotino non è così entusiasta dell’Inter, nonostante il 6-0 di ieri al Brescia. Il giornalista, ospite di “90° Gol Notte” su Rai 2, ha commentato il momento della squadra di Conte e fatto un paragone con il rendimento della scorsa stagione di Spalletti.

IN DIFESAGianfranco Teotino giudica le parole di Antonio Conte in conferenza stampa (vedi articolo). Il giornalista ritiene che il tecnico nerazzurro non sia del tutto soddisfatto della sua prima stagione a Milano: «Fa da parafulmine, è giusto che faccia così. È nervoso perché, obiettivamente, dall’Inter e da lui ci si aspettava qualcosa in più. Per il momento il bilancio non può essere positivo, perché per quanto l’Inter non molli mi sembra difficile che possa rientrare nella lotta scudetto. In Champions League è uscita nella prima fase, in Coppa Italia è andata come andata e resta soltanto l’Europa League per salvare una stagione e portare qualche vittoria, non solo dei progressi. In questo momento l’Inter di Conte è andata poco meglio di quella di Luciano Spalletti. Con questi sei gol ha rimesso a posto una classifica di gol fatti, che non era delle migliori. Dei progressi ci sono, però anche i tifosi si aspettavano di più da Conte. Christian Eriksen? Tecnicamente non si discute. La discussione è stata, fin dall’inizio, col tipo di gioco che Conte vuole dalle sue squadre. Questo è più difficile, proprio perché Conte dagli interni chiede grande attitudine difensiva e molti inserimenti nell’area di rigore avversaria. Eriksen è uno che detta i tempi di gioco, però mi sembra che si stia inserendo».



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.