Teotino: «Inter-Juventus? Prima andata e ritorno post-pandemia, vediamo»

Articolo di
2 Febbraio 2021, 00:17
Gianfranco Teotino Gianfranco Teotino
Condividi questo articolo

Teotino fa notare una particolarità su Inter-Juventus di Coppa Italia: sarà la prima sfida con andata e ritorno dopo la pandemia, quindi a porte chiuse. Ecco le sue considerazioni nel corso di “Calcio Totale” su Rai Sport +.

PRIMA VOLTA – Gianfranco Teotino presenta Inter-Juventus: «Capita a poche settimane da quel 2-0 a senso unico, bisogna vedere se davvero la Juventus è cresciuta ad altezza Inter o se è stata favorita dal livello inferiore degli avversari. Questo è il primo grande confronto, sia a livello nazionale sia internazionale, con andata e ritorno dopo la pandemia. Ricorderete che l’anno scorso, dopo le coppe, si erano tutte chiuse con sfide uniche. Già da qualche anno penso che il gol in trasferta che vale doppio non abbia più alcun senso. Il fattore campo non esiste più, per cui siccome rimane voglio vedere se Inter e Juventus saranno in qualche modo condizionate da questa regola. Il procedimento nei confronti di Zlatan Ibrahimovic e Romelu Lukaku? Bastava l’espulsione, bastava una squalifica vera. Invece, per colpa dell’inadeguatezza dell’arbitro, questa cosa si trascinerà ancora».



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.