Teotino: “Inter più forte del Real Madrid, ma occhio. Lo Shakhtar…”

Articolo di
27 Ottobre 2020, 07:35
Gianfranco Teotino Gianfranco Teotino
Condividi questo articolo

L’Inter oggi sfiderà lo Shakhtar Donetsk, ma sarà anche sfida a distanza con Borussia Monchengladbach e Real Madrid in campo di sera. Il giornalista Gianfranco Teotino, nel corso di “Calcio Totale” su Rai Sport +, ha analizzato il girone di Champions League dei nerazzurri.

PARTITA CHIAVE – Secondo Gianfranco Teotino oggi alle ore 18.55 non si vedrà un replay della semifinale di Europa League: «Sono due squadre diverse, anche se l’Inter è un po’ più forte di allora e loro non sono migliorati tantissimo. Quella è stata una serata un po’ particolare per lo Shakhtar Donetsk, che resta una squadra forte. È andata a vincere a Madrid, il girone si è un po’ complicato con quella vittoria e il pareggio dell’Inter col Borussia Monchengladbach a San Siro. Sarà importante anche la partita in Germania, perché se il Real Madrid non dovesse vincere domani le due partite con l’Inter sarebbero avvelenate. Secondo me l’Inter è più forte del Real Madrid, però ci sarebbero energie fisiche e mentali da utilizzare in campionato, dov’è dietro e deve rimontare. Il Real Madrid quest’anno è una squadra con molti limiti, però ha grande temperamento in molti giocatori. Sergio Ramos è un po’ l’anima di questa squadra, riesce a recuperare anche in situazioni di difficoltà come dopo lo Shakhtar Donetsk».



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




<!--//<![CDATA[ var m3_u = (location.protocol=='https:'?'https://servedby.publy.net/ajs.php':'http://servedby.publy.net/ajs.php'); var m3_r = Math.floor(Math.random()*99999999999); if (!document.MAX_used) document.MAX_used = ','; document.write (""); //]]>-->

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.