Teotino: “Inter, commessi molti errori gravi. Crisi Icardi? Reiterata con altri”

Articolo di
16 agosto 2019, 08:52
Gianfranco Teotino

Gianfranco Teotino critica l’Inter. Intervenuto in collegamento con “Radio Sportiva”, il giornalista se l’è presa con la dirigenza nerazzurra per la gestione di alcuni calciatori in esubero, in primis l’ex capitano Mauro Icardi. Queste le sue parole.

VALORE PERSO – Secondo il giornalista Gianfranco Teotino sulla gestione delle cessioni si sarebbe potuto fare molto meglio, a partire da Mauro Icardi: «Io penso che siano stati commessi degli errori molto gravi dall’Inter. Icardi è il più grave, lo penso da febbraio quando si è aperta la crisi, gestita malissimo. Certo, il giocatore ci ha messo del suo, ma una società così importante, con una potenza di fuoco come Suning e guidata da un uomo esperto di calcio come Giuseppe Marotta, secondo me non avrebbe dovuto commettere questo errore, per me anche reiterato con Radja Nainggolan e Ivan Perisic che sono altre due fonti di patrimonio della società Inter devalorizzate dalla gestione Marotta. Credo che, anche da un punto di vista di bilancio, questo errore alla fine qualcosa costerà all’Inter. C’è da dire che ormai la potenza economica e la capacità e volontà di spesa della proprietà, Suning, sono tali che potrebbero consentire all’Inter di superare anche questo autogol economico e finanziario».

Condividi questo articolo

Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer





ALTRE NOTIZIE