Teotino: «Agnelli-Conte? Interverrà la Procura Federale, come sul derby»

Articolo di
11 Febbraio 2021, 08:35
Gianfranco Teotino Gianfranco Teotino
Condividi questo articolo

Per Gianfranco Teotino la questione fra Agnelli e Conte avrà strascichi con la Procura Federale così come avvenuto dopo il derby a Lukaku e Ibrahimovic. Ecco le parole del giornalista a Rai Sport, dove si è detto che il referto arbitrale non dovrebbe aver menzionato l’episodio (vedi articolo).

NUOVO ROUND – Così Gianfranco Teotino: «Se l’arbitro non ha scritto niente nel referto, così come accaduto per la vicenda fra Romelu Lukaku e Zlatan Ibrahimovic, la Procura Federale ha la possibilità di aprire un’indagine. Vista la risonanza mediatica, il fatto che se ne sia parlato in conferenza stampa e le immagini penso che la Procura Federale l’indagine la aprirà. Partiamo dagli arbitri: nel momento in cui Antonio Conte parla del quarto ufficiale allora dev’essere lui a dirlo. Niente squalifica né per Andrea Agnelli né per Conte? Se il referto non riporta niente allora è chiaro che il Giudice Sportivo non potrà prendere nessun provvedimento. Penso ci sarà un’indagine, come nell’alterco fra Lukaku e Ibrahimovic: dovrebbe intervenire anche in questo caso. Posso trovare un’attenuante generica al comportamento dei giocatori in campo, mentre non la posso trovare per dirigenti e allenatori. Hanno responsabilità ed esperienze diverse, sono ancor meno giustificabili».



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.