Tempi lunghi? Calendario a blocchi: prima campionato poi coppe Uefa-CdS

Articolo di
6 Aprile 2020, 10:12
UEFA logo
Condividi questo articolo

Il “Corriere dello Sport” presenta anche la seconda ipotesi di calendario che hanno le leghe e la Uefa: l’idea è procedere per blocchi.

CALENDARIO A BLOCCHI – Oltre al calendario parallelo i vertici del calcio hanno anche un progetto di calendario a blocchi. E’ il modello che è stato studiato a causa del coronavirus e che verrà utilizzato di sicuro se la partenza dei campionati dovesse slittare alla metà di giugno: verrebbero giocati tutti i tornei nazionali e poi le coppe europee targate Uefa. I vari campionati si concluderebbero entro domenica 2 agosto e da lì in poi via alla Champions, che celebrerebbe la sua finale sabato 22 a Istanbul, e all’Europa League, ultimo atto il 19 a Danzica. Anche in questo caso gli ottavi sarebbero “ridotti” (ovvero sempre un solo match in campo neutro per Inter-Getafe e Siviglia-Roma), ma quarti e semifinali con gara doppia. Questo format dei due è il più flessibile perché, se l’epidemia desse tregua solo nella terza settimana di giugno o all’inizio della quarta, si potrebbe dare un taglio introducendo Final Eight o Final Four.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE