Mondo Inter

Tecca: «Inzaghi, un vantaggio rispetto a Conte! Due obiettivi per l’Inter»

L’Inter inizierà la nuova stagione da Campione d’Italia in carica, ma con una nuova guida, vale a dire Simone Inzaghi. Massimo Tecca – intervenuto ai microfoni di “Sky Sport” – definisce quella del neo allenatore nerazzurro una delle sfide più interessanti, con un vantaggio. Di seguito le sue dichiarazioni

VANTAGGIO – L’Inter si presenta ai nastri di partenza con lo scudetto cucito sul petto e Simone Inzaghi al timone. Secondo Massimo Tecca, sarà una delle sfide più interessanti del campionato con un vantaggio: «Intanto faccio una premessa: sarà un campionato più avvincente ed emozionante dell’ultimo perché c’è il ritorno di tanti allenatori e la sfida di quelli che già c’erano. La più intrigante è quella di Inzaghi che ha lasciato la casa in cui è cresciuto e deve sicuramente dare continuità all’Inter. Avrà un vantaggio rispetto ad Antonio Conte, perché quest’ultimo faticò un po’ all’inizio a trovare una quadra, cosa che lo portò a perdere terreno prezioso, soprattutto in Champions League. Ora Inzaghi potrà lavorare su quella formazione tipo con le sue idee e la sua fisionomia. Sarà interessante vederlo all’opera, vedremo come andrà a finire».

QUALITÀ E MERCATO – Tecca analizza poi la rosa dell’Inter e il compito di Giuseppe Marotta: «Perso Achraf Hakimi, rimane comunque tanta qualità e rimangono i punti fermi, vale a dire Romelu Lukaku e Lautaro Martinez più naturalmente Nicolò Barella. Le risposte più importanti arriveranno dal mercato e da come l’Inter, in particolare Marotta, riuscirà a gestire questa emergenza economico-finanziaria. Starà a lui trovare quelle soluzioni che possano rendere l’Inter competitiva perché l’obiettivo è fare il bis in campionato ma soprattutto andare avanti in Champions League».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button