Mondo Inter

Tecca: «Eriksen recuperato e maturo. Inter, al derby con più certezze»

Tecca ha parlato a “23” su Sky Sport della posizione di Eriksen, che in queste settimane ha avuto un notevole incremento del suo minutaggio. Secondo il giornalista, anche nel derby Milan-Inter di domenica, il danese potrà dare un suo contributo.

AVVICINAMENTOMassimo Tecca valuta la settimana che ha preceduto il derby: «L’Inter ha più certezze. Ha comunque trovato un assetto di squadra definito, con una difesa formidabile: l’ha dimostrato non solo contro la Lazio. Sicuramente i favori del pronostico sono all’Inter, poi i derby sono partita a sé. Ci piacerebbe vedere Romelu Lukaku e Zlatan Ibrahimovic entrare assieme, ma non sarà così: sarà comunque uno dei grandi duelli della partita. L’Inter può dare la prima fuga della stagione: portarsi a +4, e lasciare Roma e Juventus dietro, costituisce un grande stimolo per Antonio Conte e i suoi giocatori».

SULLE FASCE – Tecca, in Milan-Inter, vede determinanti Achraf Hakimi e Theo Hernandez: «Sono i due turbo delle rispettive squadre. È più una difesa di posizione quella dell’Inter, più di movimento quella del Milan: due difese che, anche in atteggiamento, hanno una maniera diversa. Non credo molto al passo falso del Milan in coppa: mezza squadra si è riposata per diminuire questo gap di riposo, con l’Inter che ha avuto tutta la settimana per prepararla».

RINATO – Tecca chiude su Christian Eriksen, aspettandoselo titolare nel derby Milan-Inter: «Sì. Peraltro, se va a giocare come sembra la sua terza partita di fila, evidentemente c’è un motivo. Forse doveva essere sollevato dalla responsabilità di creare gioco: riportato mezzala, con compiti di regia, riesce a togliersi responsabilità e tornare protagonista. Sicuramente ha pagato a livello fisico, ora capisce l’italiano e non si è sentito più in discussione e sul mercato. Ha passato mesi dove sembrava avesse la valigia sulla porta: ci ha messo molta maturità, mai un lamento o una protesta. Bravo lui e bravo Conte a recuperarlo, trovando questo ruolo: c’è voluto un po’ di tempo, però ora trova un giocatore recuperato».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.